come divertirsi a verona

Come divertirsi a Verona in 10 modi diversi

La città veneta è incantevole, ricca di storia, arte e cultura, ma non solo. Ma vediamo come divertirsi a Verona.

Vi proponiamo 10 soluzioni differenti per vivere la città con entusiasmo e soddisfazione.

La città offre agli irriducibili del divertimento,quelli che non si accontentano, un arcobaleno di possibilità.

Una somma di percorsi che soddisfano ogni esigenza, dalle esperienze di gusto al piacere di stare insieme agli altri, tra  aperitivi in piazza ed eventi musicali.

E basta spostarsi di pochi chilometri per trovare attrattive per tutti i gusti, dai parchi a tema ai percorsi per gli appassionati di sport e natura.

Addentriamoci allora tra le innumerevoli possibilità di svago che la città e i suoi dintorni ci offrono, e vediamo quali sono le 10 cose da fare assolutamente quando si visita Verona.

Come divertirsi a Verona: vivere la città, tra locali, bar e club

Tantissimi sono i punti di riferimento della movida veronese sparsi per il centro della città.

In primis la centralissima piazza Erbe, la più antica di Verona dove l’ora dell’aperitivo nei tanti bar dislocati sotto i portici è assolutamente imperdibile.

Uno dei più semplici esempi di come divertirsi a Verona: semplicemente passeggiare per le vie del centro e lasciarsi coinvolgere.

In particolare al crepuscolo c’è un fermento di abitanti che riempiono le strade di tavolini dei bar, con in mano un aperitivo e la musica che dai locali risuona per le vie.

Questo prima che l’appetito ci conduca verso uno uno dei numerosi ristoranti e, perchè no, a fare due salti in discoteca.

Assolutamente imperdibile il “caffè Mazzanti”, storico locale della piazza,e poco più in là l’ “Osteria del bugiardo”.

Qui, a una cena rustica e accattivante si possono abbinare degustazioni di vini locali di ogni tipo, e il “Monte Baldo”, locale famosissimo per gli aperitivi a base di pesce crudo.

E per il dopocena, via verso i club e le disco, come il K59 o il Piper, solo per citarne alcuni.

L’Arena è uno dei luoghi in cui l’arte si trasforma in divertimento

Per chi non adora scatenarsi fino alle prime ore del mattino nei locali le serate veronesi si riempiono di un altro tipo di musica, quella dell’Arena di Verona.

Aperta a partire dal mese di giugno l’Arena ospita moltissimi eventi di musica classica, ma anche concerti di musica contemporanea.

Una location incantevole e suggestiva per chi adora la musica di tutti tipi, dall’ Opera lirica al balletto, fino alla musica leggera.

Altrettanto interessante per gli amanti del genere è il Teatro Romano, dove ogni estate si succedono eventi di prosa,musica e danza.

Come i celebri Verona in jazz che ospita importanti artisti, e il grande Festival Shakespiriano che va in scena a partire dal mese di luglio.

Piazza Bra, divertirsi in uno scenario ricco di storia e cultura

Nella maestosa piazza che ospita l’arena, la piazza Larga, si trovano signorili palazzi storici come la Gran Guardia e il Palazzo Barbieri, sede del comune.

Questo è il nucleo pulsante delle attività della città di Verona.

Anche qui sono numerosi i locali dove sedersi per ammirare il paesaggio sorseggiando un caffè o un aperitivo.

Fulcro di moltissimi eventi, dalle corse podistiche alle feste musicali, da qui inoltre parte la rinomata via Mazzini,la meravigliosa via dello shopping.

Come divertirsi a Verona: i parchi divertimento

Gardaland

Per chi cerca il divertimento a Verona, il parco di Gardaland è sicuramente il top.

Si trova a Castelnuovo del Garda, 30 km e 30 minuti di macchina dalla città. 

Nato nel 1975, era una delle icone del divertimento dei bambini di una volta.

Oggi Gardaland, dopo aver subito notevoli trasformazioni nel corso degli anni, accoglie e coinvolge tutti, più e meno giovani.

Innanzitutto i bambini, che si lasciano coinvolgere dall’atmosfera fiabesca del mondo di Prezzemolo, con il suo albero al centro da cui partono allegri aerei decorati.

Oltre alle più disparate attrazioni, trenini, mongolfiere, giochi d’acqua.

E poi le attrazioni per gli adulti, che regalano emozioni e picchi di adrenalina.

Diversi sono i tipi di montagne russe dalle altezze più disparate, che propongono discese in picchiata e giri della morte.

A Gardaland le giornate sono piene.

E se arrivati a sera non si è ancora stanchi, si può tornare il giorno dopo alloggiando negli alberghi del parco.

Sono anch’essi parte del divertimento, con le loro ambientazioni a tema.

Sea Life Aquarium

Dopo una giornata adrenalinica a Gardaland, ecco che lì a fianco aspetta l’acquario Sea Life, che dal lago di Garda trasporta ai profondi abissi dell’oceano, attraverso 13 sale tematiche.

Sono oltre 100 le specie marine che si incontrano all’interno dell’acquario, dalle stelle marine agli squali, passando dalle razze e dai leoni marini.

Vasche interattive e guide che spiegano il mondo delle creature marine, Sea Life , soprattutto per i bambini, è un luogo magico e divertente e, perchè no, anche educativo.

Movieland per divertirsi nell’universo del cinema

Tra i vari parchi tematici ce n’è uno totalmente dedicato al mondo del cinema.

Movieland accoglie i visitatori sulla sua Route 66, la main street da cui partono le varie ambientazioni.

Nei set cinematografici si può assistere a spettacoli carichi di effetti speciali.

Inoltre ci sono le attrazioni, Rollercoaster, torri a caduta libera, case dell’orrore.

E perfino un simulatore di sottomarino, a misura naturale, in cui sentirsi come in guerra durante un attacco aereo.

Anche qui non mancano le possibilità di divertimento serali.

La giornata termina in uno dei ristoranti tematici del parco, il Medieval Times-Restaurant and Show, che propone spettacoli medievali con cavalli e cavalieri.

Per chi preferisce un’ambientazione tra le note ecco il Rock Star Restaurant,dedicato ai divi della musica anni 50.

Canevaworld

Altro spettacolare parco divertimenti vicino a Verona, direttamente affacciato alle rive del lago di Garda.

Caneva è un parco acquatico a tema tropicale, con spiagge di sabbia bianchissima, lagune dei pirati, lussureggiante vegetazione e addirittura un vulcano.

Canevaworld è stato il primo parco acquatico inaugurato in Italia negli anni ’80.

Oggi le attrazioni sono 15, tra  scivoli e piscine a onde, e da maggio a settembre intrattengono ospiti di ogni età.

Come divertirsi a Verona: a tu per tu con la natura

Parco Sigurtà

Parco Sigurtà si trova a Valeggio Sul Mincio, è un enorme parco naturalistico che comprende 60 ettari di meravigliosi giardini, oasi di fiori e specchi d’acqua.

Da non perdere assolutamente le fioritura dei tulipani in primavera, e la via delle 30mila rose che colorano le vie del parco dal mese di maggio.

E’ possibile anche visitarlo in bicicletta, per gli amanti delle scampagnate in famiglia.

Alla fine dell’avventura, l’ultima emozione è quella di percorrere il grande labirinto e visitare il castelletto, che conserva le memorie della famiglia Sigurtà.

Parco Natura Viva

E’ uno dei più importanti centri per la conservazione delle specie animali in via d’estinzione in Italia.

Parco Natura Viva è un mondo meraviglioso dove convivono 200 specie animali.

Tra cui anche i nostri antenati dinosauri grazie all’Extinction Park , con riproduzioni in scala naturale.

Qui è possibile dare da mangiare agli animali da fattoria, partecipare a laboratori di ogni tipo, e fare un giro in auto tra giraffe e leoni in tutta sicurezza

La Funivia Malcesine-Monte Baldo

Per gli amanti della montagna, l’esperienza assolutamente consigliata è quella della funivia che collega Malcesine al Monte Baldo.

Aperta in estate e inverno, in 15 minuti e facendo un giro di 360 gradi che in un momento mostra agli occupanti lago, colline e montagna, porta a 1760 m sul monte Baldo.

Qui è possibile prenotare escursioni in bicicletta, e i più temerari trovano addirittura una stazione di decollo per parapendio.