cosa fare a Jesolo

Cosa fare a Jesolo

Quarta tra le località balneari italiane con il maggior numero di affluenze, la città di Jesolo è la meta turistica più gettonata della costa veneziana. E non è solo per la spiaggia e la vita notturna!! Anche la ricca proposta culturale, enogastronomica e sportiva fanno della città il luogo preferito per le vacanze di più di un milione di turisti all’anno. Quindi vediamo cosa fare a Jesolo.

Lido di Jesolo

La zona più conosciuta della città di Jesolo è sicuramente il lido. La parte affacciata sull’Adriatico che trionfa in particolar modo durante l’estate, grazie ad un’offerta molto eterogenea che accontenta tutte le fasce d’età.
La destinazione preferita da tutti è sicuramente la spiaggia: 15 chilometri di costa che vanno dal Porto di Piave Vecchia a Cortellazzo, ospitando anche una zona di pineta, il tutto rigorosamente bandiera blu! Jesolo è infatti una tra le migliori spiagge d’Italia. E non è solo per il mare pulito e sicuro ma anche per le eccellenti strutture ricettive, i servizi e attrezzature. Lungo la spiaggia sono presenti chioschi, docce, lettini, aree gioco e aree benessere, senza dimenticarsi del servizio wi-fi per chi vuole immortalare e condividere le foto delle proprie vacanze.

Jesolo e lo shopping

Gli amanti dello shopping e delle passeggiate in città apprezzeranno via Bafile che, con oltre 1200 negozi, è l’isola pedonale estiva più lunga d’Europa. Appassionati di moda e buongustai potranno farsi coccolare dai 13 chilometri di ristoranti e vetrine, tra i quali si alternano anche spazi per i giovani e gli sportivi, zone di design e sperimentazione. Oltre a mercatini e locali di tendenza, sempre con uno sbocco immediato sulla spiaggia che si fa apprezzare anche in notturna.
Per chi non ama andare a dormire presto, la città di Jesolo è meta anche degli amanti della vita notturna. Tra i locali più frequentati troviamo Il Muretto e Capannina Beach, meeting point jesolani dalla lunghissima tradizione. L’atmosfera young e le proposte sono al passo con i tempi, anzi a volte li anticipano. Basti pensare che agli inizi ospitavano artisti come Mina, James Brown e Ray Charles, mentre oggi sono tappa dei più grandi dj della musica dance.

Cosa fare a Jesolo? Visitare i parchi!

In una città balneare ricca non solo di turismo ma anche di flora e fauna grazie alla vicinanza della laguna, trovano spazio il Sea Life ed il Tropicarium Park.
Sea Life è un parco marino che ospita più di 5000 esemplari provenienti dagli ambienti subacquei di tutto il mondo, di recente è stata anche ricreata la barriera corallina. Gli animali sono ospitati in 30 vasche e, durante la giornata, è possibile assistere ai pasti degli squali e delle razze.

Tropicarium Park oltre all’acquario dispone di altre due sezioni: tropicarium e predators, dove è possibile ammirare rettili, anfibi e insetti, ma anche squali, coccodrilli e alligatori per i visitatori più coraggiosi. Nel 2018 il parco ha ottenuto il riconoscimento di giardino zoologico. Una delle sue particolarità è che il biglietto è valido per effettuare delle visite in momenti diversi della giornata, in modo da poter fare una pausa per il pranzo o per un tuffo al mare!

Il pluripremiato Caribe Bay

Se ancora vi chiedete cosa fare a Jesolo vi suggeriamo un parco unico al mondo. Esperienze più adrenaliniche sono pane quotidiano a Caribe Bay, il parco acquatico undici volte campione in Italia. Ha costruito il suo successo grazie alle palme e la sabbia bianca, ottime per dare l’illusione di trovarsi in un’oasi caraibica. All’interno del parco si svolgono diverse attività e spettacoli per bambini, ma il pezzo forte sono gli scivoli e la torre del bungee jumping, a oggi la più alta in tutta Europa.
Per i più piccoli, dalle 20.00 in poi apre New Jesolandia, un luna park con 35 giostre, eventi speciali, animazione e stand dolciari. Per non precludere il divertimento a nessuno il parco organizza delle serate promozionali. E inoltre mette a disposizione alcuni coupon sconto, scaricabili direttamente dal sito web.

Un po’ di storia

Grazie alla vicinanza con Venezia, Jesolo è stata testimone di diversi periodi storici, a partire dall’epoca romana, quando portava il nome di Equilio.
Proprio del periodo romano sono le fondamenta sulle quali, in epoca alto-medioevale, è stata costruita la Torre Caligo. Mettendo in comunicazione laguna e Piave, fungeva da pedaggio per il trasporto del legname. La costruzione è successivamente stata smantellata per riutilizzarne i materiali dopo l’apertura delle Porte del Cavallino. E’ stata infine un punto strategico per lo stoccaggio dei materiali da combattimento durante la prima guerra mondiale.

Il Museo Militare Vidotto

Testimonianza della guerra è anche il Museo militare Vidotto. Infatti già nel cortile sono presenti carri armati della seconda guerra mondiale, della Guerra Fredda, e un elicottero appartenente alla marina militare italiana. All’interno, i tre piani di sale tematiche, ospitano uniformi e documenti delle varie forze dell’ordine italiane e non. Rappresenta una tra le migliori armerie italiane, che narra più di 150 anni di storia.

Jesolo Ambient Bike

Potrete recarvi in questi luoghi col mezzo che preferite, ma perché non salvaguardare l’ambiente utilizzando un mezzo a pedali? Jesolo possiede 12 diversi percorsi ciclabili, che potrete scoprire grazie alla guida Jesolo Ambient Bike. Percorsi urbani, terraquei, lagunari, storici, in campagna e sulla riviera Piave, sapranno di certo soddisfare la vostra curiosità e voglia di sport!

Gli eventi che rendono Jesolo ancora più speciale!

Tra gli eventi più importanti dell’estate trova posto Miss Italia. Infatti dal 2013 la finale di una delle trasmissioni più seguite in Italia viene trasmessa in diretta televisiva dal PalaInvent. Quest’anno la manifestazione ha festeggiato proprio in questa città i suoi 80 anni.
A fine stagione è imperdibile lo Jesolo Air Show, uno spettacolo aereo che da diversi anni ha luogo sull’arenile di Piazza Brescia. Più di 500 mila spettatori hanno partecipato allo show di quest’anno. Per 3 ore, arei militari e non si scambiano il palcoscenico eseguendo stupende acrobazie. Punta di diamante dell’evento è la presenza delle Frecce Tricolori, che concludono il tutto disegnando il cielo di verde, bianco e rosso.

Che cosa fare a Jesolo durante l’inverno?

Al contrario di quello che si potrebbe pensare, Jesolo è attiva anche durante i mesi più freddi. Specialmente nel periodo natalizio, quando da piazza Mazzini a piazza Aurora si apre il Christmas Village con la pista di pattinaggio sul ghiaccio, le casette, Babbo Natale e le giostre per i più piccini. L’8 dicembre di ogni anno, inoltre si inaugura Sand Nativity, il celebre presepe di sabbia. Il progetto nato nel 2002 e diretto dallo scultore Richard Varano, è divenuto talmente famoso da coinvolgere i più bravi maestri scultori della sabbia a livello internazionale che, di anno in anno, affrontano e scolpiscono i diversi temi della società contemporanea.