i 10 ristoranti di bari

I 10 RISTORANTI DI BARI DOVE SI MANGIA MEGLIO

Se stai facendo la valigia porta anche un bel po’ di appetito perché partiamo alla scoperta dei 10 ristoranti di Bari dove si mangia meglio.

Orecchiette, troccoli, lagane, maltagliate o tripoline. Pesce e focacce.

La tradizione gastronomica pugliese è ricca di spunti e golosità.

In questo articolo intendiamo suggerirti degli indirizzi golosi di Bari: i 10 ristoranti dove si mangia meglio nella città di San Nicola.

LA MURAYA

Lo incontri percorrendo corso Vittorio Emanuele. La Muraya è pronto ad accoglierti in un ambiente elegante e raffinato dove il pesce è senza ombra di dubbio la specialità della casa.

Il ristorante è particolarmente consigliato per brunch, pranzi e cene anche formali.

Ottimi i frutti di mare ed in generale le portate a base di pesce: vario, prelibato e sempre fresco di giornata. Il menù prevede comunque anche carne.

Particolarmente apprezzabile anche il servizio. Il personale è cortese e celere ed il proprietario è un vero padrone di casa. Ottima anche la carta dei vini.

Ai 2 Ghiottoni è tra i 10 ristoranti di Bari in cui la cucina ti conquisterà

Quando si parla di Bari è praticamente impossibile non considerare Ai 2 Ghiottoni.

Si tratta di una vera e propria istituzione cittadina con oltre 40 anni di tradizione alle spalle. Oltre alla sede storica in via Putignani si contano anche quella in via Amendola e un’altra a Polignano a Mare. Ma è nella prima che, meglio delle altre, è possibile assaporare la tradizione pura della cucina barese. Anche perché la location contribuisce a regalare emozioni.

Piatti squisiti (sublimi le orecchiette alle cime di rapa) preparati con passione e cura e porzioni giuste. Ecco le caratteristiche peculiari de Ai 2 Ghiottoni.

Tra i 10 ristoranti di Bari dove si mangia meglio c’è  Al Pescatore

Al Pescatore è un’altra istituzione del capoluogo pugliese. Situato in pieno centro storico, come suggerisce il nome è il pesce il protagonista del menù.

La peculiarità del ristorante è un bancone con il pescato del giorno, che gli chef de Al Pescatore sapranno prepararti preservando il sapore del mare.

Non mancano comunque le orecchiette ed altre specialità pugliesi. Un ultimo consiglio: lascia uno spazio per i dolci. Fatti a mano, sono una delle specialità della casa.

Le Arpie

Siamo nel cuore di Bari vecchia. Ma non preoccuparti. L’osteria Le Arpie non ha nulla a che fare con le proposte turistiche che abbondano in zona.

Le Arpie, infatti merita assolutamente un posto quando si parla di Bari e dei suoi migliori locali.

La cucina è casereccia e i piatti sposano in pieno la tradizione. Le orecchiette ovviamente non mancano.

Ma con queste, puoi assaggiare anche altre specialità gastronomiche della zona. Come il riso patate e cozze e gli “sporcammuss”, quadrati di pasta ripieni di crema pasticcera e ricoperti di zucchero a velo.

Le Giare

Proseguiamo nel nostro viaggio goloso alla conquista della cucina barese. Ora è la volta di una dritta per gli amanti della cucina fusion.

Il ristorante Le Giare è infatti tra i locali al top nel genere.

Il pesce, fresco di giornata, viene cucinato rivisitando la tradizione con un occhio al Giappone. La ricerca della qualità e della sperimentazione sono quasi ossessive.

Anche per i vini. Non sono rare degustazioni verticali ed eventi tematici. Per info e prenotazioni clicca qui.

Le Bul

Eleganza e tradizione sono gli ingredienti de Le Bul. I punti di forza del ristorante sono il rispetto della tradizione e la grande cura per la materia prima.

La cucina offerta da Le Bul vanta la ricerca dei più genuini ingredienti a km zero. Una filosofia rispecchiata anche dalla carta dei vini.

Il locale è piccolino ma molto caratteristico e di ispirazione anni ’50. E’ consigliabile prenotare.

La Tana del Polpo

Parlando di ristoranti top, dobbiamo necessariamente citare anche La Tana del Polpo.

L’ambiente qui è piuttosto informale: l’estetica si concentra sui piatti che sono di assoluta qualità.

Come suggerisce il nome, il pesce è la specialità della casa. Ma non mancano i prodotti tradizionali della Puglia.

Le porzioni sono abbondanti. Il consiglio è di dividere un antipasto e poi passare a una portata principale.

Magari le tagliatelle di seppia cruda: imperdibili!

La Uascèzze

Uascèzze è un termine pugliese che, come suggerisce il sito del ristorante, significa grosso modo “mangiata festosa”.

Se sei a caccia di un ristorante dove assaporare una cucina pugliese diversa dalle attese (hai già mangiato troppe orecchiette!) allora La Uascèzze potrebbe fare al caso tuo.

Grano, legumi e l’ottimo olio della Puglia hanno un ruolo da protagonisti nel menù. Ogni tanto qualcosa di diverso, no?

Ristorante Il Sale

Ora ci troviamo nel cuore di Bari: anche il ristorante di cui ti stiamo per parlare è nella zona centrale della città. Nell’insegna c’è scritto: Il Sale.

Siamo ad un passo dalla città vecchia. L’ambiente è informale e la caratteristica del locale è la cucina su richiesta. Spieghiamo meglio.

All’interno del ristorante c’è un fornitissimo banco con il pescato del giorno dal quale il cliente può scegliere molluschi o pesci da mangiare e poi chiedere allo chef come cucinarlo.

U’ Gnore

Ed eccoci giunti al termine di questa nostra piccola guida sui 10 ristoranti di Bari dove si mangia meglio.

Ovviamente ce ne sono degli altri, ma questi hanno le caratteristiche giuste per conquistarti. Incluso U’ Gnore,  aperto in corso Alcide de Gasperi.

L’ambiente a dire il vero è molto informale ma il servizio è gentile e garbato.

Le pietanze proposte sono tutte a base di pesce. Pescato freschissimo e di qualità, l’ingrediente principale della cucina del U’ Gnore.

Il locale è spesso affollato. Ti consigliamo dunque di prenotare per tempo.