visitare torino

VISITARE TORINO: TRA ARCHITETTURA E GASTRONOMIA

Se hai deciso di visitare Torino, ti aspetta una vacanza in una delle città più affascinanti del nord della penisola.

Sei vuoi dei suggerimenti su cosa visitare e, perché no, cosa mangiare, sei nel posto giusto!

VISITARE TORINO TRA ARTE E CULTURA: GLI IMPERDIBILI MUSEI

Se sei amante della cultura e della storia egizia, non puoi assolutamente perdere il Museo Egizio, secondo al mondo dopo quello del Cairo.

Ospita più di 6500 reperti archeologici tra statue, sarcofagi, mummie, corredi funerari, papiri, gioielli e amuleti.

Insomma, un modo perfetto per immergersi totalmente nell’Antico Egitto!

Altra tappa fondamentale per un viaggio a Torino che si rispetti è la visita al Museo Nazionale del Cinema, unico in Italia, situo all’interno della Mole Antonelliana, simbolo della città.

All’interno della stessa, giacché ci sei, scegli di salire nell’ascensore panoramico. Ti porterà sui tetti della città per ammirarla dall’alto, consentendoti una vista a 360 gradi della città sabauda.

Se invece ad appassionarti sono le automobili, il Museo dedicato alle quattro ruote fa proprio al caso tuo.

Ospita una delle migliori collezioni di veicoli rari del mondo. E, con quasi 200 auto di 80 case diverse (da quelle a vapore agli ultimi modelli) è considerato uno dei 50 musei migliori al mondo.

Un altro museo che non potete assolutamente perdervi per meglio comprendere la storia di Torino e d’Italia, è il Museo del Risorgimento.

Ospita dipinti, armi, documenti, libri, vessilli, uniformi e soprattutto la Camera dei deputati del Parlamento Subalpino, monumento nazionale dal 1898 e unico esemplare originale in tutto il mondo.

PASSEGGIATA TRA LE PIAZZE

Nel tuo tour del capoluogo piemontese vedi di comprendere una passeggiata attraverso le sue bellissime piazze.

Parti dalla famosa Piazza Castello e i monumenti che la circondano, tra cui i due più importanti: Palazzo Madama e Palazzo Reale.

Il consiglio è di vistarla d’estate, quand’è possibile rinfrescarsi con i suoi famosi getti d’acqua e gustare un ottimo gelato italiano.

Dall’altro lato della piazza puoi anche ammirare il Memoriale della Prima Guerra Mondiale, omaggio a Emanuele Filiberto, secondo Duca d’Aosta.

Se cerchi un posto per scattare qualche bella fotografia, allora Piazza San Carlo è perfetta. E’ una delle piazze principali di Torino, è arricchita da bei portici e ha due chiese gemelle (Santa Cristina e San Carlo Borromeo). Oltre alla statua equestre di Emanuele Filiberto.

Inoltre, è un luogo tranquillo e senza auto che sfrecciano, perfetta quindi anche per far correre i bimbi o per sorseggiare un caffè sotto i portici. E, ovviamente, anche per fare shopping!

PALAZZI, CHIESE E CATTEDRALI

Non puoi andare a Torino e non visitare Palazzo Reale e Palazzo Madama.

Il primo, il cui ingresso principale è situato in Piazza Castello, venne costruito nel 1646 e fu residenza reale fino al 1865.

È oggi possibile visitarne le varie sezioni, dagli appartamenti del re, all’armeria reale. Curiosa la sua appassionante collezione di cavalli imbalsamati con i relativi cavalieri armati.

Passa anche a vedere la Libreria Reale, con i suoi 200000 libri e poi i giardini reali, il cui ingresso è gratuito.

Il secondo, Palazzo Madama, anch’esso situato in Piazza Castello, è stato un castello medievale prima di diventare un palazzo con una facciata barocca.

Al suo interno è possibile visitare il Museo di Arte Antica della città di Torino, che vanta una meravigliosa collezione di ceramiche, disegni e sculture.

È possibile, inoltre, accedere al giardino per godersi la vista delle mura e delle torri dall’interno.

Consigliamo anche la visita dall’alto delle torri, che ti offrirà un bellissimo panorama dall’alto della città e del suo monumento simbolo.

Tra le cattedrali che vale la pena visitare ti suggeriamo la Cattedrale di San Giovanni Battista, chiesa principale della città.

E’ famosa per ospitare la Sacra Sindone. Va detto però che la reliquia è coperta da un lenzuolo e purtroppo non avrai il piacere di ammirarla.

A nostro avviso, vale la pena visitare pure il Santuario della Consolata, una delle chiese più antiche di Torino, capolavoro di arte barocca.

All’interno del suo campanile presenta la campana più grande del Piemonte, oltre ad esservi sepolto un santo.

VISITARE TORINO: PARCO DEL VALENTINO E BORGO MEDIEVALE

Se intendi immergerti nella natura e magari fare un pic-nic, Parco del Valentino è perfetto per te!

Distribuito su 42 ettari, è il luogo più indicato per godersi un po’ di frescura.

E, se ti avanza del tempo, soffermati presso la Fontana dei Dodici Mesi, l’Arco del Valentino.

Il Borgo Medievale, situato nel cuore del parco, richiama l’ambiente di una tipica città piemontese del XV° secolo. È inoltre possibile visitarne la fortezza, ricostruzione di una residenza signorile.

COCCOLIAMO IL PALATO

Se vuoi assaggiare la cucina piemontese senza spendere troppo, c’è Porto di Savona, un ristorante che incontri in Piazza Vittorio Veneto. La cucina è invitante: tutto è fatto in casa. La prenotazione ti assicura un’esperienza gastronomica speciale.

In alternativa, c’è la Pescheria Ristorante Gallina, situata di fronte al mercato in Piazza della Repubblica.

È un ristorante a base di pesce che ti consente anche di acquistare le materie prime per preparare i tuoi piatti a casa.

Ovviamente, non è il caso che torni a casa senza aver prima fatto almeno una tappa al Bicerin. Questo è il caffè dov’è nata la tipica bevanda piemontese a base di caffè e cioccolato.

SHOPPING, SHOPPING, SHOPPING!

Ovviamente, ogni vacanza che si rispetti ha almeno una giornata dedicata allo shopping, e Piazza castello è un punto di partenza eccellente!

Proprio da qui parte infatti Via Garibaldi, una delle vie dello shopping più belle in assoluto.

Con i suoi 963 metri è tra le vie pedonali più lunghe d’Europa, seconda solo alla Rue Sainte-Catherine di Bordeaux.

Qui troverai negozi di abbigliamento che offrono capi di grande tendenza a prezzi accessibili. Ci sono molti negozi monomarca come Thun, Superga, Intimissimi o Foot Locker.

VISITARE TORINO: UN’IDEA ROMANTICA…

Così chiamato per via del convento dei frati cappuccini, il monte dei Cappuccini ti offrirà la location perfetta per una passeggiata romantica.

Per godere della splendida vista, basta entrare al Museo Nazionale della Montagna e accedere alla terrazza. Da lì il panorama è veramente mozzafiato. Il nostro consiglio è di andarci di sera, è ancora più emozionante.